“Mai, in nessuno degli antiquari di Londra, Zurigo o Parigi o nelle capitali dell’Asia ho trovato tanta qualità come nei magazzini della Kandahar.”
E’ con queste parole che Reinhold Messner introduce il libro “Kandahar, storia di una passione”, testimoniando l’eccellenza e sottolineando lo spirito con cui la ditta Kandahar ha lavorato negli anni.

La pubblicazione riassume e celebra gli oltre 40 anni di attività nell’antiquariato di Gracis Andrea e sua moglie Marina. E’ il racconto
di un interminabile viaggio alla scoperta dell’Oriente iniziato nel 1970 e diventato negli anni un’attività commerciale di riconosciuto successo.

Il libro ripercorre attraverso immagini di oggetti, suggestivi paesaggi, intesti volti di donne, bambini e uomini, etnie oggi quasi scomparse, il cammino che la Kandahar ha intrapreso con naturale e crescente passione.
Gli elementi d’arredo raccolti e fotografati ci accompagnano in un viaggio alla scoperta delle popolazioni nomadi e di montagna dell’Ararat, dell’Hindu-Kush, del Karakorum e dell’Himalaya. Il libro è impreziosito inoltre da alcune massime di Hemann Hesse, del Dalai Lama, di Buddha, di Marcel Proust e altri storici personaggi.

“Kandahar, storia di una passione” si avvicina con rara sensibilità e autenticità a questi mondi sconosciuti e millenari come in un museo vivo, a disposizione di tutti gli appassionati delle culture orientali.
Il libro è stato curato da Susanna Da Cortà. Parte dei proventi delle vendite sono devoluti alla Messner Mountain Foundation.

Il prezzo del libro è di 10 euro (comprese spese di spedizione).
Il libro è disponibile negli shop dei Messner Mountain Museum o su ordinazione.

Categories: Info

Comments are closed.